Colle del Gran San Bernardo

Colle del Gran San Bernardo

Questa tappa ci porta sul punto più alto di questa escursione, sul Colle del Gran San Bernardo da 1637 m s.l.m. a 2469 m s.l.m. La tappa in sé é lunga solo 12.4 km ma il dislivello di 1000 metri in salita e l´aria sempre più rarefatta sono una bella sfida. Si deve inoltre tener presente il fatto che durante questa tratta non si incontreranno più abitazioni fino alla fine del percorso. Di conseguenza é molto importante rifornirsi di bevande e cibo a sufficenza. Sul nostro tragitto ci accompagnerá la giovane Dranse d´Entremont e la strada principale, che per lunghi tratti é protetta da gallerie contro le cadute di massi e contro la neve.
Diga del Lago des Toules

Diga del Lago des Toules

Nel primo pezzo vedremo la diga del «Lac des Toules» dapprima da sotto, poi di fianco guadagnando metri di altitudine, ed infine camminando per circa 2 km lungo il laghetto della chiusa. Raggiunta la parte superiore della diga si scorge il portale del tunnel presso Bourg-St-Bernard nel quale si infila e sparisce la strada a circa 1900 m s.l.m. A noi non resta che la strada del Passo, che peró in compenso é molto meno frequentata.

Lago des Toules

Lago des Toules

Ora inizia la scalata finale su vecchie strade Romane e mulattiere, prima attraverso la conca «Comba Marchanda», poi attraverso la «Combe des Morts» ai piedi del Mont Mort. Dopo aver superato queste salite delle quali parte anche su terreno roccioso siamo quasi arrivati al traguardo. Il valico del Grand-Saint-Bernard é dominato dal grande ospizio fatto costruire da Bernardo di Mentone e del quale si trovano riscontri dal 1125 d.C. Egli istallò dei canonici regolari che seguivano la regola di Sant´Agostino per accudire i viaggiatori e i pellegrini che attraversavano le Alpi. Il Passo é al contempo anche la frontiera con l´Italia.

Portale del Tunnel a Bourg St-Bernard

Portale del Tunnel a Bourg St-Bernard

Indicazioni

La «Via Francigena» è una delle 3 grandi vie di pellegrinaggio medievale; basandosi sulla tappe menzionate nel 990 conduce da Canterbury in Inghilterra a Roma. La documentazione in oggetto considera in primis la sezione Pontarlier ? poco distante dal confine F/CH ? via Losanna fino a Roma. Fino al colle del «Grand Saint Bernard», l'itinerario è parzialmente segnalato

«Via Francigena», le varianti descritte sono spesso più corte, ma Tutte le vie portano a Roma.