Festa a Romainmôtier

Festa a Romainmôtier

La tappa odierna presenta 2 alternative da valutare (vedere "Varianti")

All'uscita di Jougne, incontriamo il cimitero e la sua chapelle St-Maurice (XIII-XIV sec. e cripta IX sec.), entriamo a visitarla. Dopo Les Echampés, passiamo il confine per entrare in Svizzera, nel cantone di Vaud.

Entrati nella foresta, si presenta l'esperienza unica di calpestare l'antica via romana per oltre 200 m, forse le più importanti e meglio conservate vestigia in Svizzera.

Montcherand Vista sulle Alpi

Montcherand Vista sulle Alpi

Con tempo asciutto, le Gole dell'Orbe sono manifiche e, dopo Les Clées (castello, panorama) la via diretta ci conduce prima a Montcherand, la chiesetta con rari esempi di affreschi romanici (XII sec.) merita la visita. Orbe, luogo di tappa, ci invita a visitare la chiesa di Notre-Dame, a recarci alla terrazza della Torre del castello e, poco distante del camping TCS, alla visita della più lussuosa villa rustica romana rinvenuta a nord delle Alpi.

Orbe Chiesa N-Dame e Torrione

Orbe Chiesa N-Dame e Torrione

Indicazioni

La «Via Francigena» è una delle 3 grandi vie di pellegrinaggio medievale; basandosi sulla tappe menzionate nel 990 conduce da Canterbury in Inghilterra a Roma. La documentazione in oggetto considera in primis la sezione Pontarlier ? poco distante dal confine F/CH ? via Losanna fino a Roma. Fino al colle del «Grand Saint Bernard», l'itinerario è parzialmente segnalato «Via Francigena», le varianti descritte sono spesso più corte, ma tutte le vie portano a Roma. .

Tra Jougne e Losanna, la città di Orbe è stata scelta come tappe intermedia anche se, ne Losanna, ne Orbe abbiano possibilità di alloggio economico. Per questo motivo consigliamo di pernottare à Romainmôtier, successivamente a metà-strada e finalmente a Vidy uscendo da Losanna.