Lausanne Cathédrale Portail peint

Lausanne Cathédrale Portail peint

La tappa odierna è la più lunga della Via Francigena in Svizzera. Essa rappresenta il collegamento storico diretto tra Orbe e Losanna e ci porta dal "haut plateau" vodese fino alla cattedrale Notre-Dame di Losanna situata nella "Cité". Per uscire da Orbe prendiamo les Escaliers de la Poterne, poi le Chemin de Ronde e infine la pista ciclabile che porta a Chavornay. Da li, il nostro itinerario ci porta fino a metà strada, lungo la riviera Le Talent , attraverso piccoli villaggi con castelli, inizialmente appartenuti alla famiglia dei Monfaucon, in seguito ai Savoia.
Goumoens-La-Ville Obélisque

Goumoens-La-Ville Obélisque

Da Mont-sur-Lausanne arriviamo direttamente sull'antica acropoli da dove lo sguardo si perde in modo impressionante sul lago Lemano e le Alpi savoiarde. A la Cité si trovano il Château St-Maire (oggi sede dell'amministrazione comunale), il Palazzo Episcopale (oggi museo della Vecchia Losanna) e la cattedrale con il suo pregevole «portail peint» a Est ? il più bel edificio gotico della Svizzera.

Etagnières N.-D.de compassion

Etagnières N.-D.de compassion

La piazza e la chiesa St-François rappresentano il cuore della città moderna.

Indicazioni

La «Via Francigena» è una delle 3 grandi vie di pellegrinaggio medievale; basandosi sulla tappe menzionate nel 990 conduce da Canterbury in Inghilterra a Roma. La documentazione in oggetto considera in primis la sezione Pontarlier ? poco distante dal confine F/CH ? via Losanna fino a Roma. Fino al colle del «Grand Saint Bernard», l'itinerario è parzialmente segnalato

«Via Francigena», le varianti descritte sono spesso più corte, ma Tutte le vie portano a Roma.

Tra Jougne e Losanna, la città di Orbe è stata scelta come tappe intermedia anche se, ne Losanna, ne Orbe abbiano possibilità di alloggio economico. Per questo motivo consigliamo di pernottare à Romainmôtier, successivamente a metà-strada e finalmente a Vidy uscendo da Losanna.