Veduta di Pontarlier dalla capella du Buis

Veduta di Pontarlier dalla capella du Buis

L'itinerario di oggi ci conduce sulle tracce delle vie celtiche e romane valicando, l'unico passo (1008 m), praticabile tutto l'anno fino al XIV sec. attraverso la catena montuosa del Jura tra Basilea e Ginevra. Regione dove le acque si dividono tra il Reno (Mare del Nord) e il Rodano (Mediterraneo). A l'epoca di Carlomagno (IX sec.), la Svizzera si trovava al centro della rete viaria europea e questa via, da Pontarlier passando il colle di Jougne, rappresenta il collegamento più diretto per raggiungere l'Italia ancora oggi.
Veduta del Castello di Joux

Veduta del Castello di Joux

Indicazioni

La «Via Francigena» è una delle 3 grandi vie di pellegrinaggio medievale; basandosi sulla tappe menzionate nel 990 conduce da Canterbury in Inghilterra a Roma. La documentazione in oggetto considera in primis la sezione Pontarlier ? poco distante dal confine F/CH ? via Losanna fino a Roma. Fino al colle del «Grand Saint Bernard», l'itinerario è parzialmente segnalato «Via Francigena», le varianti descritte sono spesso più corte, ma tutte le vie portano a Roma.