Castello di Chillon e «Dents du Midi»

Castello di Chillon e «Dents du Midi»

In questa tappa proseguiamo il nostro cammino costeggiando il lago Lemano attraverso Montreux fino a Villeneuve, dove il Rodano sfocia nel lago. A partire da qui ci troviamo nella valle del Rodano pur restando nel Cantone di Vaud fino a Aigle. Durante questa tappa la nostra posizione gira sempre più verso sud. Nel giro di due ore raggiungiamo la bella cittadina di Montreux che merita sempre una visita e si addice anche come luogo di sosta a parte nel mese di luglio quando a causa del «Festival Jazz» i letti liberi sono molto limitati.
Vevey

Vevey

Poco dopo Montreux raggiungiamo il maestoso Castello di Chillon costruito nel 11simo secolo. Ritenuto a ragione una delle più belle fortezze del Medioevo servì dapprima come dimora ai Duchi di Savoia, ma finì poi in mano ai Bernesi quando conquistarono la regione. Il percorso é molto pianeggiante fino a poco prima di Aigle. Poi sale e dopo aver passato Yvorne, un paese di vinattieri, e le sue vigne, da lassù regala al nostro sguardo una bella vista sulla Valle del Rodano, su Aigle e sulle Alpi. Questa tappa termina infine nel centro di Aigle, presso il comune.

La Tour-de-Peilze «Dents du Midi»

La Tour-de-Peilze «Dents du Midi»

Indicazioni

La «Via Francigena» è una delle 3 grandi vie di pellegrinaggio medievale; basandosi sulla tappe menzionate nel 990 conduce da Canterbury in Inghilterra a Roma. La documentazione in oggetto considera in primis la sezione Pontarlier ? poco distante dal confine F/CH ? via Losanna fino a Roma. Fino al colle del «Grand Saint Bernard», l'itinerario è parzialmente segnalato

«Via Francigena», le varianti descritte sono spesso più corte, ma Tutte le vie portano a Roma.