Brienzersee von Kienholz aus

Brienzersee von Kienholz aus

La discesa da Brünig a Hofstetten è in alcuni punti ripida e scivolosa, per cui si consigliano buone scarpe e bastoni da passeggio. I pellegrini che camminano da soli dovrebbero unirsi agli altri pellegrini, se possibile.

Questa tappa ci porta dall'odierna Brünigstrasse, prima su una scalinata fino alla vecchia mulattiera. Poco dopo passiamo davanti alla vecchia guardia e alla dogana. Attraverso i pascoli di Bräääch si raggiunge l'impressionante area rocciosa intorno a Tschuggen. Solo poco tempo dopo si raggiunge la viewfluh sopra l'Haslital ad un bivio.

Poi la strada forestale scende più ripida fino a Brienzwiler. Superato il centro ippico Bifing si raggiunge Hofstetten su un tratto prevalentemente pianeggiante. In alternativa, possiamo anche fare un'escursione attraverso il museo all'aperto Ballenberg (vedi "Signalisations") fino a Hofstetten.Dopo Hofstetten si esce dal bosco su pendii erbosi e si gode di una vista unica sul lago di Brienz. Da Kienholz si cammina direttamente lungo la riva del lago fino a Brienz.

Nota(i)La "Berner Oberland Weg" conduce in 3-4 tappe da Brünig ad Amsoldingen a sud-ovest di Thun. Il percorso principale conduce da Brienz sulla riva destra del lago a Interlaken. Questo percorso è chiuso in inverno, poiché un ponte sospeso pedonale nei pressi di Eblingen è in fase di smantellamento a causa del pericolo di valanghe (informazioni dell'amministrazione comunale di Oberried). C'è però un percorso alternativo sulla riva sinistra attraverso le cascate del Giessbach, che è molto interessante anche in estate.

Al lago di Thun, il percorso principale si snoda inizialmente lungo la riva destra, da Merligen (e dopo un passaggio per le navi) lungo la riva sinistra da Spiez ad Amsoldingen, ma è disponibile anche un percorso alternativo sulla riva destra da Merligen via Thun.

Vedi anchepiù su questa sezione Jakobsweg

https://jakobsweg.ch/it/eu/ch/weg/bruenigpass-amsoldingen/bruenig-brienz/

(tradotto a macchina)